Frittata al radicio – Frittata al radicchio

5/5
  • Procedura 50 minuti
  • Cottura 40 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà media

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Frittata al radicio – Frittata al radicchio


    invia tramite email stampa la lista

    ingredienti
    6 uova
    4 cespi di radicchio rosso di Treviso
    1 cipolla
    4 cucchiai di olio extravergine d'oliva
    2 cucchiai di aceto di vino bianco
    1 pizzico di cannella in polvere
    30 g di farina bianca
    3 cucchiai di latte
    30 g di asiago d'allevo grattugiato
    sale
    vini consigliati
    il radicchio non richiede abbinamenti

    Pulite il radicchio, lavatelo accuratamente e asciugatelo in un canovaccio, quindi riducetelo a striscioline. Sbucciate la cipolla e tagliatela a fettine sottili.
    Fate scaldare in una padella 2 cucchiai di olio, aggiungete la cipolla e lasciatela soffriggere a fuoco dolce per 5 minuti, unite il radicchio, salate e cuocetelo per circa 15 minuti, fino a quando sarà morbido. Bagnate con l'aceto, fatelo evaporare mescolando e profumate con un pizzico di cannella. Lasciate intiepidire.
    Sgusciate le uova in una ciotola, salatele e sbattetele con una forchetta, quindi incorporate la farina fatta scendere da un setaccino e il latte. Amalgamate al composto il formaggio grattugiato e il radicchio.
    Ungete con l'olio rimasto il fondo di una padella, fatelo scaldare bene e versatevi il composto di uova distribuendolo uniformemente, lasciate rapprendere e dorare la frittata da un lato, poi giratela con l'aiuto di un coperchio e terminate di cuocerla anche dall'altro lato. Servitela con qualche foglia di radicchio tagliata a striscioline.




    di LA CUCINA REGIONALE ITALIANA Riproduzione riservata