fregola-al-pomodoro

Fregola al pomodoro

  • Procedura
    1 ora 15 minuti
  • Cottura
    1 ora
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Fregola al pomodoro

    Invia tramite Email Stampa la lista

    La fregola è disponibile in commercio in tre varietà: fine, media e grossa. Per le minestre è preferibile utilizzare quella fine, mentre la media e la grossa sono più adatte alla cottura in asciutto, che ricorda quella del risotto: si utilizza il doppio del peso della fregola in acqua o brodo e che, in cottura, dovrebbe compensare l'evaporazione. Rispetto al risotto classico, però, la fregola va tuffata nel brodo in ebollizione e lasciata cuocere fino al totale assorbimento del liquido, infine condita. Ecco come preparare la semplice fregola al pomodoro.

    Preparazione

    1) Sbucciate 1 spicchio d'aglio e 1 cipolla e tritateli insieme con 1 ciuffo di prezzemolo ben lavato, poi metteteli a soffriggere in un grande tegame di terracotta con 1 dl di olio extravergine. Fate cuocere per 10 minuti fino a quando la cipolla risulterà trasparente.

    2) Sbollentate 250 g di pomodori da sugo in acqua bollente per 2 minuti, spellateli, privateli dei semi e passateli al setaccio, quindi aggiungeteli al soffritto, regolate di sale e lasciate cuocere per 30 minuti, mescolando di tanto in tanto.

    3) A questo punto, versate nel tegame 6 dl di brodo di carne caldo, unite 300 g di fregola e fatela cuocere per circa 20 minuti. Nel frattempo, prendete 3 foglie di basilico, lavatele e sminuzzatele.

    4) Quando la minestra sarà pronta, versatela in una zuppiera o nelle scodelle individuali, spolverizzatela con 80 g di pecorino sardo grattugiato e il basilico sminuzzato. Mescolate bene per insaporire e servitela ben calda.

    Riproduzione riservata