• Procedura
    30 minuti
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Fonduta al radicchio spadone

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    2 cespi di radicchio spadone
    gr. 600 di fontina
    gr. 10 di maizena
    4 cipollotti
    mezzo litro di latte
    gr. 60 di burro
    4 tuorli
    sale

    COME SI PREPARA
    Tagliate a julienne la fontina privata della crosta. Trasferitela in una ciotola, spolverizzatela con la
    maizena, copritela con il latte e lasciatela riposare per almeno 2 ore. Tagliate a rondelle sottili la parte bianca di
    tutti i cipollotti e le foglie di uno, mettete da parte 8 foglie intere di radicchio e affettate il resto. Regolate di
    sale e saltate le verdure a fiamma media per 5 minuti in gr. 10 di burro, poi spegnete e tenete in caldo. Estraete la
    fontina dal latte con un mestolo forato senza sgocciolarla troppo e ponetela in una casseruola, preferibilmente di
    coccio. Unite gr. 50 di burro, i tuorli, un pizzico di sale e cuocete la fonduta a bagnomaria mescolando continuamente
    fino a ottenere una crema omogenea che non fili. Dividete la fonduta in 4 ciotoline individuali, distribuitevi sopra il
    radicchio cotto, appoggiate sul bordo di ogni ciotolina 2 foglie di radicchio e servite.
    Riproduzione riservata