Fagottini di verza al formaggio di capra

5/5
  • Procedura 1 ora
  • Persone 4
  • Difficoltà media

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Fagottini di verza al formaggio di capra


    invia tramite email stampa la lista

    L’abbinamento verza e formaggio è un classico della cucina dell'Italia settentrionale. Le origini sono tedesche e austriache ma questi involtini vengono preparati anche e soprattutto in Lombardia. Ricordate di scegliere le foglie più grandi e forti per formare questi fagottini di verza al formaggio di capra.

    • 1 Schiacciate 200 g di formaggio fresco di capra con una forchetta o un cucchiaio di legno fino a renderlo cremoso e liscio. Sciacquate 2 acciughe sotto sale sotto un getto di acqua corrente per eliminare il sale di conservazione. Tagliate la testa, apritele a libretto e diliscatele; quindi tritatele. Tritate anche 40 g di mandorle già pelate e tagliuzzate 1 ciuffo di erba cipollina.
    • 2 Aggiungete le acciughe, le mandorle e l'erba cipollina al formaggio. Condite con 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva e lavorate per amalgamare e distribuire gli ingredienti.
    • 3 Mondate e lavate 400 g di verza, staccate 8 foglie (le più grandi) e sbollentatele. Scolatele, asciugatele con un foglio di carta assorbente da cucina e stendetele su un tagliere di legno. Farcite le foglie con il composto al formaggio, ripiegatele a fagottino e legatele con 1 ciuffo di erba cipollina rimasto. Disponete i fagottini in una teglia foderata con carta forno. Mettete in forno preriscaldato a 200 °C e fate cuocere per 30 minuti. Spegnete, aprite leggermente il portello del forno e lasciate i fagottini al caldo.
    • 4 Scolate 400 g di ceci in scatola, metteteli nel bicchiere del mixer, unite la menta e frullate tutto. Aggiungete l'olio rimasto, condite con sale e pepe, e mescolate. Servite i fagottini con il passato di ceci preparato.
    di IN TAVOLA Riproduzione riservata