Idee in cucina

Dolcetti dal cuore fondente

4/5
  • Procedura 45 minuti
  • Cottura 20 minuti
  • Persone 2
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Dolcetti dal cuore fondente


    invia tramite email stampa la lista

    Avete mai assaggiato al ristorante, o a casa di amici, i dolcetti dal cuore fondente? Sono dei golosissimi dessert al cioccolato dalla crosta croccante e l'interno super cremoso. In Francia li chiamano moelleux au chocolat: "moelleux" in francese significa appunto morbido, soffice.

    Come per tutte le ricette tradizionali esistono innumerevoli versioni: al tiramisù, al cioccolato bianco, arricchiti con marmellata di arancia, con granella di noci, nocciole, mandorle o pistacchi. Prepararli in realtà è facilissimo: vi basterà seguire la ricetta step by step di Donna Moderna per portarli anche voi in tavola. Potete gustarli, oltre che con lamponi, con fragole, mirtilli, crema inglese, gelato alla vaniglia o panna montata. Dato che devono essere congelati prima della cottura, si possono inoltre preparare con largo anticipo, anche in quantità, e cuocere in forno all’ultimo momento.

    • 1 Sciogliete 150 g di cioccolato fondente con 100 g di burro morbido e 150 g di zucchero. Potete adoperare la tecnica del bagnomaria, mescolando in continuazione, oppure usare un moderno microonde.
    • 2 Togliete la cioccolata fusa dal fuoco, fate intiepidire e unite 3 uova intere, 40 g di farina setacciata e un pizzico di sale; mescolate, fino a ottenere un composto omogeneo.
    • 3 Imburrate 2 stampini da budino o da muffin e spolverizzateli con un trito di biscotti secchi. Suddividetevi il composto di cioccolato, coprite con alluminio e mettete in freezer a congelare per almeno 2 ore.
    • 4 Togliete l'alluminio, mettete gli stampini in forno già caldo a 220° C e cuocete i dolcetti dal cuore fondente per 15-16 minuti. Sformateli in 2 piatti, spolverizzali con zucchero a velo e serviteli subito, ancora caldi con una crema d'accompagnamento o della frutta fresca.
    di IN TAVOLA Riproduzione riservata