Crostini al crudo, cetrioli e burrata

Crostini al crudo con cetrioli e crema di ricotta

  • Procedura
    15 minuti
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Crostini al crudo con cetrioli e crema di ricotta

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Crostini al crudo con cetrioli e crema di ricotta

    La trovi anche su:

    Preparazione

    1) Sciacquate accuratamente 1 cucchiaino di capperi sotto sale quindi metteteli a bagno in una ciotola con acqua tiepida per 5 minuti, scolateli e tritateli. Snocciolate 6 olive taggiasche e tagliatele a tocchetti non troppo piccoli, lavate 1 limone non trattato e grattugiate metà della scorza.

    2) In una ciotola profonda, frullate 100 g di ricotta con un frullatore a immersione e mescolatela con il trito aromatico appena preparato e una macinata di pepe. Tagliate 1 cetriolo in 12 fettine e tenetele da parte. Ricavate da 1 baguette 12 fettine di pane molto sottili e fatele tostare in padella o nel forno già caldo per pochi minuti (in alternativa potete utilizzare le bruschettine già pronte). Lavate le foglie di 1 rametto di salvia quindi lasciatele asciugare.

    3) Stendete 6 fette di prosciutto crudo sul piano di lavoro e tagliatele a metà; disponete al centro di ogni mezza fetta 1 cucchiaino di crema di ricotta e chiudete in modo da ottenere un fagottino. Disponete i 12 fagottini così ottenuti sulle fettine di cetriolo, posizionate tutto sui crostini di pane e decorate con le foglie di salvia.


    Bastano 15 minuti per portare in tavola questi sfiziosi crostini al crudo con cetrioli e ricotta: stuzzichini gustosissimi (ma leggeri) con un cuore cremoso. Senza nessuna aggiunta di olio o di sale!

    Seguendo lo "stile" di questa ricetta potete preparare le vostre mini bruschette in tanti modi diversi. Se lo preferite, potete sostituire il cetriolo con rondelle di zucchine o fette di melanzane grigliate. Al posto del crudo si può usare il prosciutto cotto e farcirlo con una crema di burrata o di mascarpone. Fettine di mortadella possono accogliere un mix di ricotta montata e granella di pistacchi; mentre con lo speck si sposa bene un trito grossolano di cetrioli agrodolci e formaggio semistagionato grattugiato.

    Riproduzione riservata