Cetrioli in agrodolce all’orientale

5/5
  • Procedura 25 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Cetrioli in agrodolce all’orientale


    invia tramite email stampa la lista

    Preparazione

    1) Prepara gli ortaggi. Lava 4 cetrioli e tagliali a metà, nel senso della lunghezza. Elimina i semi con un cucchiaino o uno scavino e spolverizzali dalla parte del taglio con 1-2 cucchiai di sale grosso quindi lasciali riposare per 1 ora in uno scolapasta.

    2) Fai la salsa. Mentre i cetrioli "spurgano", sbuccia 1-2 cm di radice fresca di zenzero. Incidi 1 peperoncino fresco nel senso della lunghezza ed elimina i semi. Tritalo con lo zenzero e mettilo in una casseruola con 2  spicchi di aglio schiacciati e spellati, 50 g di zucchero di canna, 4 dl di aceto di riso o di mele e 1 cucchiaio di salsa di soia. Porta lentamente a ebollizione, mescolando, prosegui la cottura a fuoco basso per 2-3 minuti poi spegni.

    3) Condisci. Sciacqua i cetrioli molto bene sotto acqua fredda corrente, strizzali e falli asciugare su carta da cucina, tagliali a fette sottili e mettili in un vassoio con 1 cipolla rossa, meglio se di Tropea,  spellata ed tagliata a fettine. Elimina gli spicchi d'aglio dalla salsa preparata, versala ancora ben scalda sui cetrioli.

    4) Completa. Lascia raffreddare completamente a temperatura ambiente i cetrioli in agrodolce all'orientale, irrora con un filo d'olio di semi di arachidi, spolverizza, a piacere, con coriandolo fresco o, in mancanza, prezzemolo tritato e gusta.


    I centrioli in agrodolce all'orientale sono un contorno light (solo 120 calorie per porzione) ancora più saporito se preparato il giorno prima: conservalo in frigorifero e portalo a temperatura ambiente 1-2 ore prima di servire. Puoi abbinare le tue verdure in salamoia con crostacei, molluschi, carpacci di pesce o con del semplicissimo pollo al vapore o alla griglia.

    Ti è piaciuta questo piatto? Clicca qui per leggere anche la ricetta italianissima dei cetrioli sott'aceto o sott'olio agli aromi, una conserva fatta in casa che in dispensa ti può durare fino a 6 mesi.

    Riproduzione riservata