Crostata di pesche agli amaretti

5/5
  • Procedura 50 minuti
  • Cottura 30 minuti
  • Persone 8
  • Difficoltà facilissima

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Crostata di pesche agli amaretti


    invia tramite email stampa la lista
    Crostata di pesche agli amaretti
    La trovi anche su:

    450 g di pasta frolla surgelata
    250 g di crema al cioccolato
    80 g di amaretti
    2 cucchiai di liquore alla mandorla
    4 mezze pesche sciroppate
    2 cucchiai di farina

    1) Stendete la pasta frolla scongelata sulla spianatoia infarinata e ricavate un disco di circa
    30 cm di diametro. Rivestite una tortiera di 26 cm di diametro foderata con carta da forno.
    Punzecchiate la pasta con i rebbi di una forchetta, copritela con un foglio di carta da forno e
    sistemate sopra 3-4 manciate di legumi secchi. Fate cuocere in forno preriscaldato a 180° per
    30 minuti. Eliminate i legumi e lasciate raffreddare.
    2) Trasferite il guscio di pasta frolla su un vassoio o su un piatto da portata. Pestate gli
    amaretti con un batticarne e incorporateli alla crema al cioccolato. Profumate con il liquore
    alla mandorla e stendete il composto ottenuto sul guscio di pasta, livellandolo con una spatola.
    Tagliate le pesche sciroppate a spicchi sottili e disponeteli a raggiera sullo strato di crema.
    Decorate, se vi piace, con un ciuffo di menta fresca e servite.


    di SALE&PEPE Riproduzione riservata