Idee in cucina

Crèpes alle erbette

4/5
  • Procedura 1 ora 30 minuti
  • Cottura 30 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Crèpes alle erbette


    invia tramite email stampa la lista

    Non tutti sanno che le più classiche tra le crespelle, le crèpes alle erbette, sono in realtà anche tra le più facili da cucinare. Leggete qui la semplice ricetta, dalla preparazione della pastella alla creazione del ripieno di magro di bietole e ricotta, dalla cottura in padella alla gratinatura in forno.

    Preparazione

    1) Sbattete 2 uova in una ciotola con 110 g di farina usando una frusta; unite un pizzico di sale e 4 dl di latte, poco alla volta, continuando a mescolare finché avrete ottenuto una pastella cremosa. Copritela con pellicola trasparente e lasciatela riposare per 30 minuti.

    2) Pulite 500 g di biete, lavatele bene sotto l'acqua corrente e cuocetele per 5 minuti, a recipiente coperto, con la sola acqua rimasta sulle foglie dopo il lavaggio. Scolatele, strizzatele bene e tritatele fini; mescolatele con 400 g di ricotta, le 2 uova rimaste, 30 g di parmigiano grattugiato e la scorza sempre grattugiata di 1/2 arancia non trattata. Salate e insaporite con una macinata di pepe.

    3) Ungete con il burro una padella antiaderente a fondo piatto di 22 cm circa, scaldatela bene, versatevi un mestolino di pastella e ruotatela velocemente per distribuirla in modo uniforme; cuocete la crepe per un minuto, giratela con una paletta e cuocetela per lo stesso tempo anche dall'altro lato. Formate allo stesso modo le altre crepes fino a utilizzare tutta la pastella.

    4) Spalmate le crepes a metà con il ripieno alle erbette e piegatele a ventaglio. Sistematele in una pirofila imburrata in un solo strato, sovrapponendole leggermente. Cospargetele con il resto del parmigiano e con qualche fiocchetto di burro e cuocetele in forno a 190° C per 25 minuti circa.

    di CUCINA MODERNA Riproduzione riservata