Crepes al miele e limone

Crepes al limone e miele

  • Procedura
    20 minuti
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Crepes al limone e miele

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Crepes al limone e miele

    La trovi anche su:

    Semplicissime e deliziose, le crepes al limone e miele con ripieno di frutta secca sono una delizia per il palato da gustare a colazione per un inizio giornata super energetico ma genuino. La ricetta facile e veloce prevede una pastella classica ma se la preferite potete cimentarvi nella preparazione di una variante alle patate.

    Preparazione

    1) Riunite in una terrina 150 g di farina bianca setacciata con 1 cucchiaio di zucchero e un pizzico di sale; unite 2 uova, 20 g di burro fuso, mescolate e aggiungete 4 dl di latte vaccino, sempre mescolando con una frusta, fino a ottenere una pastella fluida.

    2) Scaldate in un padellino per crepes una nocciola di burro, versatevi un mestolino di pastella, fatela rapprendere a fiamma media, giratela delicatamente e cuocetela per altri 30 secondi. Continuate fino a esaurimento degli ingredienti e tenete le crepes in caldo.

    3) Riunite in una casseruolina 3 cucchiai di miele con 2 cucchiai di succo del limone e 1 cucchiaio di cognac (oppure 3 cucchiai di succo di limone), portate a ebollizione, unite 40 g di granella di frutta secca tipo mandorle o pistacchi e spegnete.

    4) Guarnite le crepes con la salsa al limone e miele versata a filo, poi piegatele a metà o a ventaglio e servitele calde. Decoratele a piacere con scorzette di limone.


    Potete preparare le crepers al limone e miele anche con la pastella di patate, unica accortezza: questo impasto prevede l'impiego di lievito di birra e necessita di una lunga lievitazione di almeno 12 ore. Preparatelo quindi la sera prima.

    Lessate 500 g di patate con la buccia, scolatele e passatele ancora calde allo schiacciapatate. Raccogliete la purea in una ciotola; unite 5 dl di latte (anche di soia) in cui avrete stemperato 10 g di lievito di birra e amalagamate bene (dovete ottenere un composto cremoso e fluido che lascerete lievitare al fresco tutta la notte). Trascorso questo tempo, unite alla pastella 2-3 cucchiai di farina bianca, la quantità necessaria a ottenere una pastella fluida come quella delle crèpes tradizionali, lasciatela montare ancora 30 minuti e alla fine incorporate 1 uovo sbattuto. 

    Riproduzione riservata