cous-cous-al-pesto-con-patate

Cous cous al pesto con patate

  • Procedura
    50 minuti
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Cous cous al pesto con patate

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Un primo piatto leggero e vegetariano, piacevolmente profumato al basilico, ideale da portare in tavola nel periodo estivo. Il cous cous al pesto con patate è facile da preparare, buonissimo e darete alla tavola un tocco di colore.

    Preparazione

    1) Prepara le verdure. Lava bene 2 patate novelle medie in acqua fredda corrente senza sbucciarle. Coprile d'acqua fredda e cuocile per circa 25-30 minuti dal momento dell'ebollizione o finché saranno tenere ma sode. Sgocciolale, sbucciale, poi tagliale a cubetti. Nel frattempo, pulisci 200 g di fagiolini, eliminando le estremità e l'eventuale filo e lavali bene. Disponili nel cestello per la cottura al vapore, sistema il cestello sul fondo della pentola, versa acqua bollente leggermente salata, sufficiente a sfiorarne il fondo e cuocili con il coperchio per circa 10 minuti a partire dal momento in cui l'acqua riprenderà il bollore. Falli intiepidire, tagliali a pezzetti di circa 1 cm. Lava 20 pomodorini ciliegia, asciugali e tagliali a spicchi.

    2) Cuoci 200 g di cous cous. Misura il volume del cous cous e versa nella casseruola lo stesso volume di acqua o, se preferisci, di brodo vegetale. Unisci l'olio, 1 cucchiaino di sale (da omettere sei hai utilizzato il brodo) e porta a ebollizione. Versa il cous cous nella pentola, mescola bene e spegni il fuoco. Fallo gonfiare per circa 3 minuti, sgranandolo con una forchetta. Scaldalo per altri 2-3 minuti e unisci il burro a fiocchetti, sgranandolo ancora con la forchetta.

    3) Condisci e servi. Condisci il cous cous con 4 cucchiai di pesto diluito con 2 cucchiai di acqua calda. Unisci le patate, i fagiolini e gli spicchi di pomodoro e mescola bene. Regola di sale e pepe e profumalo con le foglie di basilico lavate, asciugate e spezzettate con le mani. Servi il cous cous tiepido o freddo.

    Riproduzione riservata