Costine in umido con la verza

4/5
  • Procedura 1 ora 10 minuti
  • Cottura 50 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Costine in umido con la verza


    invia tramite email stampa la lista

    Le costine in umido con la verza sono un secondo piatto sostanzioso e saporito, ideale per un pranzo domenicale in famiglia per il quale ci si concede qualche tempo in più ai fornelli. Per accompagnare il tutto, si può preparare anche della polenta che accoglierà alla perfezione il sugo della carne e si adatterà benissimo all’aromaticità della verza oppure dei crostoni di pane casereccio tostato e croccante.

    Questa ricetta si potrebbe in un certo senso definire la versione semplificata della cassoeula milanese i cui tempi di cottura sono molto più prolungati e che prevede l'utilizzo anche di altri tagli di carne suina.

    Preparazione

    1) Tritate 1 carota, 1 cipolla e 1 costola di sedano e fate soffriggere il trito in una casseruola con un filo di olio extravergine d'oliva. Rosolate velocemente 1 kg di costine di maiale in una padella antiaderente senza aggiungere condimenti.

    2) Unite al soffritto 400 g di verza tagliata a listarelle, lasciate insaporire, poi aggiungete anche le costine. Bagnate con 1/2 bicchiere di vino bianco e lasciatelo evaporare; salate, pepate, unite 400 g di polpa di pomodoro e 1 bicchiere di brodo, portate a ebollizione e cuocete a fuoco basso per 45 minuti.

    3) Prima di togliere dal fuoco, insaporite le costine in umido con la verza con 1 spicchio di aglio schiacciato e una manciata di foglioline di timo.

    di CUCINA MODERNA Riproduzione riservata