Idee in cucina

Corona allo zafferano e parmigiano con le mandorle

4/5
  • Procedura 55 minuti
  • Cottura 25 minuti
  • Persone 8
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Corona allo zafferano e parmigiano con le mandorle


    invia tramite email stampa la lista
    Corona allo zafferano e parmigiano con le mandorle
    La trovi anche su:

    Fate scorrere la ricetta step by step per preparare la corona allo zafferano e parmigiano con le mandorle: una torta salata spettacolare, perfetta per festeggiare le grandi occasioni e adatta anche se si hanno a tavola ospiti vegetariani.

    • Credits: Corbis
      1 In una larga ciotola, mescolate 400 g di farina manitoba setacciata con 1 bustina di lievito di birra disidratato, 1 cucchiaino di zucchero e 1 pizzico di sale. Unite 2,5 dl di acqua tiepida in cui avrete sciolto 1 bustina di zafferano e lavorate sino a ottenere una pasta liscia ed elastica. Mettetela in un'altra ciotola pulita e infarinata, copritela con un telo umido e lasciate lievitare in un luogo tiepido per un paio di ore.
    • 2 Lavorate ancora un po' la pasta per sgonfiarla e stendetela con il matterello sulla spianatoia infarinata, formando un rettangolo di circa 40x20 cm; rifilate la sfoglia per renderla regolare, spennellatela con poco tuorlo sbattuto con un goccio di latte e 1 pizzico di sale e cospargetela uniformemente con 30 g di parmigiano grattugiato.
    • 3 Dividete la sfoglia in 2 parti, nel senso della lunghezza, una più larga dell'altra di 2-3 cm. Tagliate entrambe le strisce di pasta in tanti triangoli e arrotolateli su se stessi formando tanti conetti.
    • 4 Sistemate i conetti a raggiera, uno accanto all'altro, su una teglia antiaderente alternando un conetto lungo con uno corto. Spennellate la corona ottenuta con il mix di tuorlo e latte rimasto, decorate con 50 g di mandorle. Fate cuocere in forno a 180° C per 25 minuti.
    • 5 Fate intiepidire la corona allo zafferano e parmigiano con le mandorle e decoratela a piacere con elementi rossi e verdi come peperoncini, foglie d'alloro e rametti di mirto.
    di CUCINA MODERNA Riproduzione riservata