Idee in cucina

Confettura di mele con nocciole tostate

5/5
  • Procedura 2 ore 30 minuti
  • Cottura 1 ora 30 minuti
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Confettura di mele con nocciole tostate


    invia tramite email stampa la lista

    La confettura di mele con nocciole tostate è una conserva autunnale tanto semplice e genuina quanto golosa. Prepararla, seguendo la facile ricetta step by step di Donna Moderna, è un gioco da ragazzi! Segui i 5 passaggi.

    • 1) Preparate le mele. Lavate 3 kg di mele, asciugatele bene con un telo, sbucciatele, dividetele in quarti, privatele del torsolo e tagliatele a pezzetti o a fettine. Dovreste ottenere 2-2,2 kg di mele pulite.

    • 2) Lasciate macerare. Raccogliete le mele in una casseruola in acciaio a fondo spesso oppure con rivestimento antiaderente, aggiungete 400 g di zucchero, anche di canna se lo preferite, mescolate bene, poi irrorate tutto con il succo dei limoni filtrato. Mescolate ancora e lasciate macerare le mele per circa 2 ore al fresco. Se fa caldo, mettetele in frigo.

    • 3) Cuocete e passate. Versate il Moscato sulle mele e portate a ebollizione, mescolando di tanto in tanto. Lasciatele cuocere a fuoco bassissimo per circa 1/2 ora, mescolando spesso. A questo punto le mele dovrebbero essere completamente disfatte; se non lo fossero, passatele al passaverdure montato con il disco a fori grandi.

    • 4) Completate la cottura. Pestate gli amaretti con un batticarne per ridurli in polvere e aggiungeteli alle mele, insieme alle nocciole tritate grossolanamente. Mettete di nuovo la confettura sul fuoco e cuocete ancora per qualche minuto.

    • 5) Sterilizzate. Versate la confettura di mele con nocciole tostate, ancora bollente, nei vasetti ben lavati e asciugati (con questi ingredienti dovreste riempire 8-9 vasetti da 250 ml), chiudeteli con il coperchio, capovolgeteli e lasciateli raffreddare per una notte. Oppure, copriteli con un telo, quando la confettura sarà fredda mettete i coperchi e sterilizzate i vasetti in acqua bollente. Fate raffreddare i vasetti nell'acqua, poi asciugateli e riponeteli in dispensa. Lasciate riposare la confettura per qualche giorno prima di consumarla. Si conserva per 8-9 mesi.

    di IN TAVOLA Riproduzione riservata