Come si fanno gli sformatini di spinaci

  • 22 04 2022

1/4 – Introduzione

Gli sformatini di spinaci sono dei deliziosi antipasti da gustare assieme a una saporita crema al parmigiano. Sono ottimi da gustare sia caldi che freddi e possono essere proposti anche come contorno a una portata a base di carni bianche o rosse.
Vediamo assieme come fare gli sformatini di spinaci con la crema al parmigiano.

2/4 – Ingredienti

500 g di spinaci
4 uova
20 g di pinoli
pepe nero
noce moscata
sale
olio extravergine d’oliva
150 g di parmigiano reggiano grattugiato
25 g di farina 00
15 g di burro
250 ml di latte intero
pangrattato

3/4 – Preparazione

Per preparare gli sformatini di spinaci alla crema di parmigiano, puliamo gli spinaci freschi e poi laviamoli accuratamente. Sgoccioliamoli e trituriamoli grossolanamente prima di metterli in padella assieme a un cucchiaio di olio extravergine d’oliva.

Facciamoli appassire bene e poi spegniamo la fiamma. Una volta che si saranno raffreddati strizziamoli bene e mettiamoli in una terrina.

Aggiungiamo le uova, 100 g di parmigiano grattugiato e mescoliamo con un cucchiaio di legno. Insaporiamo con una grattugiata di noce moscata, sale e una macinata di pepe nero. Aggiungiamo i pinoli triturati grossolanamente e un cucchiaio di latte intero che servirà per rendere più morbido l’impasto.

Prendiamo quattro stampini in alluminio con un diametro di circa 7 cm nella parte più ampia e spennelliamo l’interno con olio. Cospargiamo di pangrattato e togliamo l’eccesso in modo da creare una camicia di pane all’interno di ogni stampino.

Versiamoci dentro l’impasto a base di spinaci e poi livelliamo la superficie con il dorso di un cucchiaio. Sistemiamo gli stampini in una teglia e versiamoci dentro un bicchiere d’acqua.

4/4 – Cottura e tocchi finali

Accendiamo il forno impostandolo sui 180°C e quando sarà caldo al punto giusto, inforniamo la teglia facendo attenzione a non rovesciare l’acqua contenuta.

Gli sformatini di spinaci saranno cotti dopo circa trenta minuti. Toglieteli dal forno e lasciateli intiepidire leggermente.

Intanto prepariamo la salsa a base di parmigiano versando la farina in un tegamino. Aggiungete il latte poco a poco mescolando continuamente per evitare la formazione di grumi. Mettete questo composto sul fuoco e portatelo a ebollizione. Spegnete la fiamma e unite il parmigiano grattugiato rimasto. Mescolate fino a quando non si sarà sciolto. Assaggiamo e aggiustiamo di sale.

A questo punto sistemiamo gli sformatini di spinaci sopra un piatto dopo aver tolto gli stampini. Versiamoci sopra la crema calda al parmigiano e presentiamoli in tavola.

Riproduzione riservata