• Procedura
    1 ora
  • Cottura
    40 minuti
  • Persone
    6
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Clafoutis tiepido alle mandorle

    Invia tramite Email
    Stampa la lista

    Clafoutis tiepido alle mandorle

    La trovi anche su:

    Preparazione

    600 g di ciliegie
    100 g di farina 00
    1/2 cucchiaino di lievito vanigliato per dolci
    40 g di mandorle a lamelle
    3 uova
    50 g di zucchero semolato
    2 dl di panna fresca
    1 dl di latte
    burro
    zucchero a velo
    sale

    1) Eliminate il picciolo delle ciliegie, lavatele e snocciolatele. Trasferitele in una pirofila imburrata di 22 cm di diametro e distribuitele, in modo da formare uno strato uniforme.
    2) Sgusciate le uova in una ciotola, aggiungete lo zucchero e 1 pizzico di sale e sbattete con la frusta. Incorporate la farina setacciata con il lievito, poca alla volta; quindi versate la panna e il latte a filo, montando sempre con la frusta.
    3) Versate la pastella nella pirofila, coprendo completamente le ciliegie. Distribuite sulla superficie le mandorle a lamelle e cuocete in forno già caldo a 180° per circa 40 minuti. Sarà pronto quando risulterà sodo e appena dorato, ma ancora morbido. Togliete dal forno il clafoutis, lasciatelo intiepidire, spolverizzatelo con lo zucchero a velo e servite. Il clafoutis è un dessert di frutta estiva di tradizione francese. Il suo nome deriva dall’occitano clafir che significa riempire.

    Riproduzione riservata