Cassatine siciliane

Cassatine siciliane

  • Procedura
    1 ora 10 minuti
  • Cottura
    10 minuti
  • Persone
    8
  • Difficoltà
    media

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Cassatine siciliane

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Cassatine siciliane

    La trovi anche su:

    Preparazione

    1) Fate bollire mezzo bicchiere di acqua con 1 cucchiaio di zucchero semolato, spegnete e aggiungete un bicchierino di liquore (va bene il maraschino come il rhum). Lavorate 250 g di ricotta di pecora fresca e 80 g di zucchero a velo; aggiungete 200 g di frutta candita mista (arancia, cedro, zucca, ciliegie) tagliata a cubetti e i pistacchi spellati e a pezzetti. Rivestite 8 formine in silicone di 7 cm di diametro con la pellicola; ricavate dal pan di Spagna già pronto 8 dischetti di 9 cm di diametro e massimo 1 cm di spessore e disponeteli nelle formine.

    2) Inumidite il pan di Spagna con poco sciroppo al liquore utilizzando un pennello. Riempite le mezze sfere con un cucchiaio di ricotta, poi coprite con un altro dischetto di pan di Spagna inumidito che farà  da base. Lasciate riposare alcune ore.

    3) Sbattete i 65 g di albumi, incorporate il restante zucchero a velo e il mezzo cucchiaino di succo di limone. Dividete il composto a metà e aggiungete a una parte poco colorante alimentare verde. Capovolgete le mezze sfere su una gratella, spalmatene 4 con la glassa bianca e 4 con la verde e lasciate asciugare 2 ore.

    4) Decorate le cassatine siciliane fatte in casa con le ciliegine e le scorze di arancia, cedro e zucca candite.

    La cassatina deriva dalla cassata, un dolce tipico siciliano a base di ricotta zuccherata, pan di spagna, pasta di mandorle e frutta candita: cliccate qua per leggere la ricetta originale di questa torta tradizionale. In questo caso abbiamo scelto di proporvi una ricetta semplificata, più facile da fare a casa in tutta Italia, senza la copertura di pasta di mandorle ma con una pratica glassa colorata.

    Riproduzione riservata