Cassata gelata alla siciliana

Foto
4/5
  • Procedura 40 minuti
  • Persone 8
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Cassata gelata alla siciliana


    invia tramite email stampa la lista
    • 1) Prima il gelato al pistacchio. Tenete lo stampo in freezer per una decina di minuti, quindi trasferitevi il gelato al pistacchio e stendetelo con una spatola flessibile su tutta la superficie in uno strato uniforme dello spessore di un paio di cm. Rimettete lo stampo in freezer per circa un'ora.
    • 2) Poi il gelato al cioccolato. Togliete lo stampo dal freezer, raccogliete al centro il gelato al cioccolato (che avrete lasciato leggermente ammorbidire), quindi stendetelo, sempre con la spatola, sul gelato al pistacchio, formando uno strato uniforme di circa un cm.
    • 3) Ammorbidire i canditi. Tagliate la frutta candita a dadini, raccoglieteli in una ciotola, versatevi sopra il liquore fino a coprirli e lasciateli ammorbidire per una decina di minuti, poi scolateli e asciugateli con carta da cucina. Tritate grossolanamente le mandorle pralinate.
    • 4) Preparare il ripieno. Montate l'albume con lo zucchero a velo a neve ben ferma. A parte montate la panna che avrete tenuto in frigorifero fino all'ultimo momento, quindi incorporatevi l'albume, mescolando delicata mente, e completate con la frutta caldita e le mandorle pralinate.
    • 5) Farcire la cassata. Riprendete lo stampo con i gelati, versate al centro il composto di panna e albume e livellatelo con un cucchiaio in modo da riempire tutta la parte vuota. Coprite la cassata con un disco di carta da forno tagliato in misura e mettetela in freezer per 3-4 ore.
    • 6) Sformare la cassata gelata. Prima di servire togliete la carta e immergete rapidamente lo stampo in acqua fredda fin quasi all'orlo, a più riprese. Appoggiatevi sopra un largo piatto, rovesciate il tutto.
    • 7) Servire il dolce. Formata la cassata gelata alla siciliana, decoratela a piacere con scorzette candite e tagliatela a spicchi con un largo coltello bagnato in acqua fredda.
    di SALE&PEPE Riproduzione riservata