Cannoli siciliani alla ricotta

Cannoli siciliani alla ricotta

  • Procedura
    1 ora 30 minuti
  • Persone
    12
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Cannoli siciliani alla ricotta

    Invia tramite Email Stampa la lista

    I cannoli classici sono il dolce per eccellenza dell'isola italiana più a sud, anticamente venivano preparati per essere gustati o regalati come dolci di Carnevale, in seguito hanno perso il loro carattere di occasionalità. 

    Se vi sembra che la ricetta siciliana tradizionale sia troppo laboriosa cliccate qua, abbiamo scovato per voi una variante semplificata! I cannoli alla crema di ricotta che vi proponiamo si preparano in soli 35 minuti, non prevedono l'utilizzo dello strutto e cuociono in forno: sono quindi anche più light.

    Preparazione

    1) Mescolate 150 g di farina 00 con un pizzico di sale e 1 cucchiaio di strutto, quindi mettete al centro del composto 1 cucchiaio di zucchero, 1 cucchiaino di cacao amaro, il corrispettivo di 1 tazzina di caffè ristretto e impastate. Avvolgete l'impasto dei cannoli in un panno e fatelo riposare per 2 ore a temperatura ambiente.

    2) Stendete l'impasto non troppo sottile e tagliatelo in 12 dischi con un grosso tagliabiscotti rotondo o un coppapasta in acciaio. Tirate i dischetti di pasta con le mani dando loro una forma un poco ovale.

    3) Avvolgete ogni porzione di pasta su un cannello unto di strutto oppure, se ne avete, di olio di mandorle. Spennellate i lembi dei dischetti destinati a combaciare con un poco d'acqua o 1 albume d'uovo leggermente sbattuto: servirà a farli aderire meglio.

    4) Friggete le 12 "scorcie" in abbondante olio di arachidi molto caldo (originariamente si usava lo strutto), scolatele su carta assorbente da cucina per assorbirne l'unto in eccesso e sfilatele dai cannelli appena non scottano più.

    5) Lavorate 250 g di ricotta di pecora con 60 g di zucchero e 1 cucchiaio di acqua di fior d'arancio. Inserite la crema di ricotta nella tasca per pasticceria e farcite i cannoli freddi solo pochi minuti prima di gustarli.

    6) Decorate le estremità dei cannoli siciliani alla ricotta con 30 g di granella di pistacchi oppure con scorze d'agrumiciliegine candite. Quindi spolverizzate questi dolcetti tipici con poco zucchero a velo.

    Riproduzione riservata