Canapè Arlecchino

4/5
  • Procedura 50 minuti
  • Cottura 10 minuti
  • Persone 8
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Canapè Arlecchino


    invia tramite email stampa la lista
    Canapè Arlecchino
    La trovi anche su:

    Un mix di colori e sapori che renderà la tua tavola ancora più allegra. I Canapè Arlecchino sono un vero e proprio tripudio di briosità, capace di stupire sia grandi che piccini e perfetti da presentare in occasione del Carnevale. Sono tartine aromatiche da gustare fredde e quindi si possono preparare anche prima dell'occasione speciale per avere il tempo da dedicare alle altre preparazioni. Una ricetta che lascia largo spazio alla fantasia e creatività e che, pur essendo semplice, lascerà i tuoi ospiti letteralmente a bocca aperta. 

    • 1) Fai le prime farciture. Monta lo stracchino con poco pepe e spalmalo su 2 fette di pane per tramezzini. Copri ciascuna fetta con 2 fettine di prosciutto crudo, piegando le eventuali parti in eccesso verso l'interno. Sbatti la robiola con lo yogurt e la salsa al cren. Spalma con il composto altre 2 fette di pane e copri con il salmone.

    • 2) Preparane altre due. Monta il caprino con poco pepe e distribuisci il composto su due fette di pane per tramezzini. Spalma sul caprino il paté di olive nere. Metti le uova in un pentolino con abbondante acqua, porta a ebollizione e cuoci per 8-9 minuti. Raffreddale sotto acqua fredda corrente e sgusciale. Estrai i tuorli e passali attraverso un colino a maglie fitte. Spalma 2 fette di pane con poca maionese e spolverizzale con i tuorli mimosa preparati e 7-8 steli di erba cipollina tagliuzzati. 

    • 3) Completa. Prepara l'ultima farcitura: scotta per 1-2 minuti in acqua bollente salata le foglie di bietola. Sgocciolale in una ciotola d'acqua gelata, asciugale ed elimina la parte dura centrale. Monta il formaggio spalmabile con 1 cucchiaio di parmigiano reggiano grattugiato e 4-5 gocce di aceto balsamico. Spalma le ultime 2 fette di pane per tramezzini con il composto di formaggio e copri con la pancetta e le bietole. 

    • 4) Servi. Riduci le fetta di pane per tramezzini a metà, nel senso della lunghezza, aiutandoti con un coltello affilato o con un coltello elettrico. Ora pratica tagli lungitudinali a circa 3 cm di distanza: otterrai tanti rombi regolari e alcuni pezzetti triangolari. Sistema rombi e triangoli su un vassoio, alternando i colori e ricreando la stoffa del vestito di Arlecchino e porta in tavola il canapè.

    di CUCINA NO PROBLEM Riproduzione riservata