Calzone ripieno alla pugliese

Foto
4/5
  • Procedura 1 ora
  • Persone 4
  • Difficoltà media

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Calzone ripieno alla pugliese


    invia tramite email stampa la lista

    500 g di farina 0
    25 g di lievito di birra
    2,5 dl di acqua minerale naturale
    olio extravergine di oliva
    150 g di pecorino grattugiato
    500 g di cipolle o cipollotti
    200 g di pomodorini ciliegia
    150 g di olive nere snocciolate
    8 filetti di acciughe sott'olio
    2 cucchiai di capperi sott'aceto
    1 rametto di basilico
    sale, pepe e zucchero

    1) Fai l'impasto. Prepara la pasta seguendo la ricetta base (a pag. 48), con farina, lievito, acqua, sale, zucchero e 3 cucchiai
    di olio. Lasciala lievitare nel forno spento per 2 ore, finché il volume sarà raddoppiato.
    2) Stendi la pasta. Ricava con il matterello un disco sottile, di 30 cm di diametro, coprilo con un telo e lascialo riposare per
    un po' sul tavolo, mentre prepari il ripieno. Nel frattempo, scalda il forno a 220°.
    3) Prepara il ripieno. Affetta le cipolle spellate e cuocile con 4 cucchiai di olio, finché saranno morbide e asciutte. Unisci
    i pomodorini tagliati a spicchi, le olive, i capperi e le acciughe. Aggiungi sale e pepe e cuoci per altri 5 minuti.
    4) Farcisci i calzoni. Stendi la pasta sulla placca unta di olio o foderata di carta da forno, spolverizza mezzo disco con metà
    del pecorino e completa con il ripieno, il formaggio rimasto e qualche foglia di basilico spezzettata con le mani.
    5) Sigilla con cura. Inumidisci bene, con acqua, i bordi di metà pasta e, infine, piega il disco a mezzaluna, premendo con la
    punta delle dita, in modo da chiudere perfettamente il calzone.
    6) Cuoci e servi. Ungi la superficie della pasta di olio, con un pennello, e trasferisci il calzone in forno per 20-30 minuti circa.
    Fai riposare per 4-5 minuti ancora, prima di portarlo in tavola.

    di CUCINA NO PROBLEM Riproduzione riservata