Calamarata con pomodorini al forno

5/5
  • Procedura 1 ora 20 minuti
  • Cottura 1 ora
  • Persone 4
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Calamarata con pomodorini al forno


    invia tramite email stampa la lista

    Un primo piatto di mare saporito e leggero, piacevolmente piccante e arrichhito dalle zucchine, ideale per un pranzo in compagnia di amici o per un'occasione speciale. La calamarata con pomodorini al forno è facile da preparare, gustosa e originale.

    Preparazione

    1) Cuoci i pomodorini. Lava 300 g di pomodorini ciliegia, tagliali a metà , privali dei semi e disponili sulla placca foderata con carta da forno. Cospargili con 1 cucchiaio di zucchero, un pizzico di sale e uno di peperoncino in polvere. Condisci con un filo d'olio, metti in forno caldo a 100°C e cuoci per 1 ora. Intanto stacca i tentacoli dalle sacche di 600 g di calamari, elimina da queste ultime le interiora e la pellicina che le ricopre; estrai la penna cartilaginosa e taglia le sacche ad anelli. Togli occhi e becco dai tentacoli e tagliali a pezzetti, lava tutto e asciuga.

    2) Fai il sugo. Spella gli spicchi d'aglio, tritali e falli soffriggere con 2-3 cucchiai di olio. Aggiungi i calamari, lasciali rosolare, bagnali con un bicchiere di vino bianco, fallo evaporare e cuocili per 40 minuti, bagnandoli ogni tanto con poco brodo caldo.

    3) Completa e servi. Unisci ai calamari i pomodorini e il loro sughetto e 300 g di zucchine lavate, spuntate e tagliate a rondelle, mescola, regola di sale, cospargi con origano, copri la padella e cuoci per 3-4 minuti. Lessa 320 g di pasta tipo calamarata o mezzi paccheri in acqua bollente salata, scolala al dente, rovesciala nella padella con il sugo e falla saltare per qualche minuto. Cospargi di prezzemolo e servi.

    di CUCINA NO PROBLEM Riproduzione riservata