Bruschette alle cipolle

Bruschetta alle cipolle

  • Persone
    4
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Bruschetta alle cipolle

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    1) Affettate 4 cipolle rosse non troppo sottilmente e fatele appassire in 6 cucchiai di olio extravergine di oliva per 30 minuti a fuoco dolce. Fate attenzione che non prendano colore, ma lasciatele morbide e lucide.

    2) Scolate accuratamente 8 filetti di acciuga sott'olio, asciugateli su fogli di carta da cucina e infine tritateli; sciacquate molto bene 100 g di capperi sotto sale e tagliuzzateli.

    3) Scolate le cipolle dall'olio di cottura e sistematele in una ciotola o in un vasetto, aggiungete i capperi, le acciughe, poco peperoncino e, se necessario, un pizzico di sale. Amalgamate il composto mescolandolo con una forchetta.

    4) Abbrustolite leggermente 4 fette di pane casereccio fresco sulla griglia: non appena avranno preso colore, strofinatele generosamente con 2 grossi spicchi di aglio. Velate le fette con l'olio d'oliva extravergine rimasto, distribuitevi il composto alle cipolle e servite in tavola.


    Veloce e sfiziosa, facile da preparare: la bruschetta alle cipolle è un antipasto rustico perfetto per dare il via a un pranzo o una cena tra amici, come aperitivo oppure per l'allestimento di un buffet. In certe zone dell'Italia Centrale è chiamata anche "fettunta" o "panunta", in riferimento all'olio con cui il pane è generosamente bagnato, ma il nome con cui tutti la riconosciamo deriva invece dal termine "bruscato" col quale si definisce il pane abbrustolito, cioè arrostito in forno o sulla griglia. Provate anche la ricetta classica con aglio e olio e la ricetta semplice al pomodoro e basilico. Amerete tutte e 3 le versioni!

    Riproduzione riservata