Branzino in crosta di sale alle erbe aromatiche

Foto
5/5
  • Procedura 1 ora 15 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà media

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Branzino in crosta di sale alle erbe aromatiche


    invia tramite email stampa la lista

    1 branzino di circa 1,5 kg
    650 g di sale grosso
    650 g di farina
    2 albumi
    4-5 rametti di timo
    4 foglie di salvia
    1 limone
    70 g di verdure a pezzetti (carota, scalogno, sedano)
    1 spicchio d'aglio
    2 rametti di prezzemolo
    8 olive liguri in salamoia
    olio extravergine di oliva
    sale e pepe

    1) Prepara il branzino. Pulisci, lava e asciuga il pesce . Riempilo con le verdure, poco sale, pepe, timo, prezzemolo,
    una foglia di salvia e uno spicchio d'aglio diviso a metà.
    2) La pasta di sale. Impasta sale e farina con il timo, il prezzemolo e la salvia rimasti, tritati, le olive a cubetti, i 2 albumi
    e una quantità di acqua sufficiente a ottenere una pasta soda.
    3) Metti in crosta. Stendi la pasta e sistemane metà sulla teglia. Adagiaci il pesce, coprilo con la pasta rimasta, sigilla i
    bordi. Disegna le squame con un cucchiaino e fai l'occhio con un'oliva.
    4) Inforna. Cuoci in forno già caldo a 250° per circa 35 minuti. Togli il branzino dal forno e fallo riposare per 5 minuti.
    Incidi la crosta con un coltellino ben affilato.
    5) Togli dalla crosta e servi il branzino. Prosegui il taglio lungo tutto il contorno del pesce. Appena sopra il punto in cui
    hai tagliato, solleva la parte superiore. Spella il pesce delicatamente e preleva la polpa, togliendo contemporaneamente
    le lische. Disponi i filetti su piatti caldi con spicchietti di limone e servi con un filo d'olio e pepe.

    di CUCINA NO PROBLEM Riproduzione riservata