Bordatino livornese

4/5
  • Procedura 1 ora 10 minuti
  • Cottura 1 ora
  • Persone 6
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Bordatino livornese


    invia tramite email stampa la lista

    400 g di farina di mais
    300 g di cavolo nero
    1 cipolla
    1 carota
    1 mazzetto di prezzemolo e basilico
    1,5 l di acqua di cottura di fagioli
    2 dl di olio extravergine di oliva toscano
    sale
    pepe

    1) Pulite e lavate il cavolo, poi tritatelo grossolanamente. Tritate la cipolla, la carota, il prezzemolo e il basilico e
    fateli rosolare in una pentola con 1 dl di olio. Aggiungete, quindi, il cavolo e fatelo appassire per qualche minuto,
    mescolando.
    2) Portate a bollore l'acqua dei fagioli, unitela al soffritto e, quando rialza il bollore, fatevi cadere a
    pioggia la farina di mais, mescolando con un cucchiaio di legno. Aggiustate di sale e pepate. Fate cuocere la polenta,
    mescolando con un cucchiaio di legno, per circa 40 minuti. A cottura ultimata, si sarà formata sulle pareti una crosta
    e la polenta dovrà risultare abbastanza soffice: se necessario, aggiungete qualche cucchiaio di acqua bollente.
    Versatela nelle scodelle e conditela con l'olio rimasto.

    di SAPORI DELLA CUCINA Riproduzione riservata