• Procedura
    2 ore
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Arista alle albicocche

    Invia tramite Email
    Stampa la lista

    Preparazione

    800 g di arista
    100 g di albicocche secche
    mezzo dl di grappa
    un cucchiaio di olio
    brodo
    un cucchiaio di senape
    mezzo cucchiaio di zucchero
    un cucchiaio di aceto
    2 cucchiai di farina
    4 dl di vino bianco secco
    2 chiodi di garofano
    uno spicchio di aglio
    una cipolla piccola
    sale,
    pepe.

    Riunite in una ciotola il vino, i chiodi di garofano, l’aglio sbucciato, la cipolla sbucciata e affettata, 4-5 grani di pepe e una presa di sale. Disossate il maiale e immergetelo nella marinata con gli ossi: coprite con un telo e fate macerare per 4 ore. Nel frattempo rate ammorbidire nella grappa le albicocche. Mettete sul fuoco una casseruola con l’olio e l’arista, ben sgocciolata: fatela rosolare a fuoco medio, copritela con la marinata, unite gli ossi e portate a ebollizione. Coprite e fate cuocere a fuoco basso per un’ora e 20. Dopodiché togliete carne e ossi dalla casseruola e tenete in caldo. Passate il fondo di cottura attraverso un colino a maglie fitte e, se necessario, aggiungete un po’ di brodo; quindi mettetelo in una casseruola con le albicocche, la grappa, la senape, lo zucchero e l’aceto e cuocete a fuoco basso per 10-15 minuti. Infine fate addensare la salsa con la farina stemperata con un po’ di acqua. Tagliate l’arista a fette sottili; trasferitele su un piatto da portata, nappatele con parte della salsa, unitevi le albicocche, cospargete a piacere di prezzemolo e servite con la salsa rimasta a parte, in salsiera.

    Riproduzione riservata