Anitra alla cantonese

Foto
4/5
  • Procedura 1 ora 30 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà elaborata

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Anitra alla cantonese


    invia tramite email stampa la lista

    Un anitra dì circa 1,300 kg
    2 cucchiai di salsa di soia
    3 cucchiai di miele
    mezzo bicchiere di sherry
    un cucchiaino di curry
    200 g di riso
    una grossa cipolla
    una carota
    2 porri
    2 uova
    un cucchiaio di fecola
    un cucchiaino di senape in grani
    2 chiodi di garofano
    2 stelline di anice
    un cucchiaino di cannella
    2 cucchiai di zucchero
    100 g di piselli lessati
    olio
    sale

    COME SI PREPARA
    Sventrate l'anitra, fiammeggiatela, lavatela e asciugatela. Riducete in polvere i grani di senape, i chiodi di garofano e le stelline di anice. Unitevi la cannella, il curry, un cucchiaino di sale e mettete il miscuglio all'interno dell'anitra con la sola parte bianca di un porro stufata con un cucchiaio di olio; cucite l'apertura. Fate bollire in una casseruolina il miele, metà dello sherry e dello zucchero e 3 cucchiai di acqua. Poi tenete l'anitra appesa sopra il lavandino, con sotto una vaschetta, e spennellatela ripetutamente con la salsa, recuperando quella che cade e spalmandola di nuovo. Lasciatela asciugare per un paio d'ore, poi mettetela in una pirofila o in una teglia, senza condimenti e cuocetela a 250° per un'ora e 15 minuti, rigirandola continuamente. Se vi è avanzata della salsa spennellatela ancora sull'anitra (foto 1). Lessate il riso per 10 minuti. Strapazzate le uova con un cucchiaio di olio e sale. Mondate e tritate il porro rimasto, la carota, la cipolla e fateli appassire con 2 cucchiai di olio per 15 minuti: uniteli al riso con i piselli (foto 2). Fate cuocere per 3 minuti e aggiungete le uova, mescolando. Regolate di sale e levate dal fuoco. Mescolate la soia con il fondo di cottura dell'anitra (foto 3), unite lo sherry e lo zucchero rimasti, «legate» con la fecola stemperata in 2 cucchiai di acqua e fate cuocere la salsa per qualche minuto. Servite l'anitra con il riso e la salsa a parte.

    di GUIDA CUCINA Riproduzione riservata