agnello-con-cipolline-e-broccolo-romanesco

Agnello con cipolline e broccolo romanesco

  • Procedura
    1 ora 15 minuti
  • Cottura
    50 minuti
  • Persone
    6
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Agnello con cipolline e broccolo romanesco

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Un secondo piatto di carne dal sapore particolare e realizzato con ingredienti semplici e genuini? Allora questo agnello con cipolline e broccolo romanesco è quello che fa per voi: sapori decisi ma che arrivano direttamente dalla terra, sanno dare il giusto tocco rustico a una carne deliziosa. il vino giusto da abbinare è l'Aglianico del Vulture: governa la forza dell'agnello.

    Preparazione

    1) Rosolate 1 kg di agnello in un tegame con un filo di olio e 2 rametti di rosmarino. Salate moderatamente, pepate e sfumate con il vino. Pulite 400 g di cipolline, aggiungetele all'agnello, mescolate e cuocete coperto per mezz'ora, bagnando di tanto in tanto con 2 bicchieri di brodo.

    2) Intanto, lavate 1 broccolo, dividetelo in cimette e scottatele in acqua bollente salata per 2 minuti circa. Scolatele e unitele all'agnello in cottura. Pulite 1 mazzetto di prezzemolo, ricavate una manciata di foglioline, lavatele e tritatele con 1 spicchio di aglio e 4 filetti di acciuga.

    3) Cospargete l'agnello con il battuto preparato, mescolate con cura e fate insaporire sul fuoco ancora qualche minuto.

    Riproduzione riservata