zuppa-di-rana-pescatrice

Zuppa di rana pescatrice

  • Procedura
    1 ora
  • Cottura
    40 minuti
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Zuppa di rana pescatrice

    Invia tramite Email Stampa la lista

    La zuppa di pesce è un piatto tipico della stagione invernale: calda e avvolgente, è il modo migliore per assaporare il mare quando siamo in pieno inverno e sembra ancora lontano. Importantissimo saper scegliere il pesce giusto: per una buona riuscita, ecco come preparare la zuppa di rana pescatrice.

    Preparazione

    1) Prepara il brodo vegetale. Spella 1 cipolla e 1 carota. Lavale con 1 costa di sedano e riduci tutte le verdure a pezzetti. Mettile in una pentola con 2 litri di acqua. Aggiungi 1 spicchio d'aglio non spellato, qualche grano di pepe e 1 rametto di timo, porta a ebollizione e prosegui la cottura a fuoco basso per 35-40 minuti. Intanto, elimina la lisca centrale di 600 g di rana pescatrice (coda di rospo) e tagliali a strisce di 1-2 cm di spessore.

    2) Cuoci il pesce. Filtra il brodo vegetale, riportalo a ebollizione e sala. Immergi la rana pescatrice a tranci, cuoci a fiamma bassa per 3-4 minuti e sgocciolali. Non spegnere il fuoco sotto la pentola con il brodo. Immergi 500 g di di pomodori in una pentola di acqua bollente per 1 minuto, sgocciolali con un me stolo forato e raffreddali sotto acqua fredda corrente. Spellali, elimina i semi, tagliali a pezzettoni, aggiungi al brodo e prosegui la cottura per 10 minuti.

    3) Completa e servi. Frulla i pomodori con un frullatore a immersione e riunisci il pesce nella zuppa. Prosegui la cottura per 2-3 minuti e spegni. Irrora la zuppa con un filo d'olio crudo e spolverizza con pepe o con un pizzico di peperoncino secco e, se vuoi, con foglioline di timo. Servi, a piacere, con pane tostato strofinato con aglio.

    Riproduzione riservata