• Procedura 2 ore 15 minuti
  • Cottura 1 ora 55 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà facilissima

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Zuppa di legumi e gamberi

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    200 g di pasta tipo ditalini rigati
    una cipolla rossa
    100 g di polpa di pomodoro a pezzetti
    100 g di borlotti secchi
    100 g di cannellini secchi
    100 g di lenticchie
    100 g di piselli secchi
    un litro di brodo
    16 gamberi
    2 fette di bacon
    uno spicchio d'aglio
    4 foglie di salvia
    un cucchiaino di bicarbonato
    olio extravergine d'oliva
    peperoncino piccante
    sale

    1) Mettete tutti i legumi a bagno in una terrina con abbondante acqua fredda e il bicarbonato per 12 ore; scolateli, trasferiteli
    in una pentola, copriteli di acqua fredda e cuoceteli per circa un'ora dal momento dell'ebollizione.
    2) Sbucciate lo spicchio d'aglio e tritatelo, pelate la cipolla e tagliatela a dadini; scaldate 4 cucchiai di olio in una casseruola,
    unite l'aglio e la cipolla e fateli soffriggere per 5 minuti. Aggiungete un pizzico di peperoncino, la salvia, i legumi scolati
    dall'acqua di cottura, la polpa di pomodoro e il brodo bollente. Cuocete la zuppa per circa 30 minuti unendo, se necessario,
    altro brodo bollente. Quindi aggiungete la pasta, mescolate e cuocete per il tempo indicato sulla confezione.
    3) Eliminate la testa ai gamberi, rosolateli in una padella con 3 cucchiai di olio, schiacciateli leggermente con una forchetta,
    toglieteli dal recipiente e teneteli da parte. Unite al fondo di cottura il bacon a tocchetti e rosolatelo finché sarà croccante.
    4) Sgusciate i gamberi lasciando a 8 di loro la parte finale della coda, tagliate a tocchetti gli altri 8 gamberi, uniteli al bacon
    e fateli insaporire per un minuto. Togliete la zuppa dal fuoco, suddividetela in 4 ciotole, disponete al centro di ciascuna
    i gamberi interi e un cucchiaio di quelli con il bacon e il loro fondo di cottura e servite.

    Riproduzione riservata