zuppa-di-cipolle-con-salvia-e-pecorino

Zuppa di cipolle toscana

  • Persone
    4
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Zuppa di cipolle toscana

    Invia tramite Email Stampa la lista

    La zuppa di cipolle gratinata è un famosissimo piatto della cucina tradizionale francese, soupe à l'oignon, preparato con ingredienti poveri e semplici. La tradizione vuole che, all'alba, dopo una notte di baldoria, si andasse ad assaporare la zuppa di cipolle nei locali vicini al les Halles.

    Qui però ve ne presentiamo una ricetta rivisitata alla toscana con aggiunte saporite di aromatica salvia e sapido formaggio pecorino. Perché non provare a cucinare entrambe?

    Preparazione

    1) Sbucciate 6 cipolle bianche di media grandezza, tagliatele a velo e fatele appassire  dolcemente in una casseruola con 60 g di burro, 1 rametto di salvia e 1 foglia di alloro per almeno 8 minuti. Eliminate gli aromi, spolverizzatele con 1 cucchiaio scarso di farina mescolando finchè si sarà stemperata nel burro.

    2) Aggiungete in casseruola 1 litro di brodo vegetale caldo e proseguite la cottura per circa 40 minuti, a fuoco dolce, mescolando di tanto in tanto. Regolate di sale, se necessario, e fate addensare la zuppa a fuoco alto per qualche minuto.

    3) Ritagliate 4 fette di pane toscano a metà e mettetele sulla placca foderata di carta forno. Grattugiate 50 g di pecorino, cospargetelo  sul pane e fatelo gratinare in forno caldo per pochi minuti.  

    4) Distribuite i crostoni al pecorino sul fondo di 4 ciotole monoporzione resistenti al calore, aggiungete la zuppa di cipolle, cospargetela con i 50 g di pecorino toscano rimasto tagliato a scagliette e fatela gratinare pochi istanti sotto il grill del forno. Servite subito la zuppa di cipolle toscana in tavola, a piacere con una spolverata di pepe.


    Riproduzione riservata