Idee in cucina

Zeppole baresi

5/5
  • Persone 6
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Zeppole baresi


    invia tramite email stampa la lista

    1) Sciogliete il lievito in una ciotolina con 2 cucchiai di acqua tiepida, copritelo e fatelo riposare fino a quando inizierà a spumeggiare. Intanto, setacciate la farina sulla spianatoia e impastatela con le uova, lo zucchero, la buccia grattugiata di limone, 30 g di strutto e 2 dl di acqua tiepida, quindi aggiungete il lievito. Fate lievitare il composto in luogo tiepido per 1 ora.

    2) Ricavate dall'impasto bastoncini larghi 1 cm e lunghi 20 cm. Arrotolateli formando delle ciambelle del diametro di circa 5 cm. Copritele e lasciatele lievitare ancora per 1 ora.

    3) Versate l'olio in una padella e portatelo a temperatura alta. In un'altra padella, mettete lo strutto rimasto e fatelo cuocere a fuoco medio. Friggete le zeppole, poche alla volta, prima nel grasso semicaldo, poi nell'olio più caldo per terminare la cottura. Una volta dorate, scolatele su carta assorbente da cucina.

    4) Disponete le zeppole baresi su un piatto e guarnitele o, semplicemente, con dello zucchero a velo oppure, come vuole la tradizione, prima con la crema pasticciera e poi con la composta di amarene.

    di IN TAVOLA Riproduzione riservata