• Procedura
    55 minuti
  • Cottura
    35 minuti
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    facilissima

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Vellutata all’arancia con le noci

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Vellutata all’arancia con le noci

    La trovi anche su:

    Preparazione

    1) Private il porro delle foglie verdi più dure, lavatelo e asciugatelo; prelevate un tronchetto di circa 10 cm della parte bianca e tagliatela a julienne, il resto del porro, invece, riducetelo a fettine. Controllate che la zucca sia priva di filamenti e semi, quindi tagliatela a tocchetti; lavate e asciugate l'arancia e, con un pelapatate, prelevate la metà della scorza, tralasciando la parte bianca amarognola.


    2) Scaldate l'olio extravergine in una casseruola, unite il porro a fettine, la salvia spezzettata, la scorza d'arancia e la zucca e lasciate rosolare il tutto per 2-3 minuti, mescolando spesso. Spolverizzate con la farina, unite a filo il latte intiepidito, mescolando continuamente con una frusta per evitare la formazione di grumi, quindi salate e cuocete la zuppa coperta, a fiamma bassa, per circa 30 minuti.


    3) Friggete la julienne di porro per mezzo minuto in un cm circa di olio ben caldo, scolatela e asciugatela su carta assorbente; tenetela in caldo nel forno, a 80°, con lo sportello socchiuso. Eliminate la scorza d'arancia dalla zuppa, frullate quest'ultima nel mixer fino a ottenere una crema omogenea, regolate di sale e suddividete la vellutata in 4 piccole zucche ornamentali svuotate.


    4) Completate con i gherigli di noce spezzettati e con ciuffetti di porro fritto. Portate subito in tavola. Se vi piace, potete cospargere la vellutata con un pizzico di scorzetta d'arancia grattugiata e accompagnarla con crostini di pane fritti o tostati in forno.

    Riproduzione riservata