uramaki piatto giapponese

Uramaki: la ricetta per prepararli a casa

  • 01 01 2023
Ti piace il sushi? Scopri come si preparano gli uramaki, uno dei piatti più famosi della cucina giapponese
  • Persone
    2

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Uramaki: la ricetta per prepararli a casa

    Invia tramite Email Stampa la lista

    L'uramaki furono "inventati" da uno chef giapponese in California, intorno agli anni Settanta, per questo la ricetta è conosciuta anche con il nome California roll.

    Per chi ancora non li conosce, gli uramaki sono dei sushi, si presentano a forma di involtino di riso ma diversamente dai maki tradizionali, il riso si trova all'esterno dell'involtino con alga nori all'interno che avvolge diversi ingredienti al centro. Solitamente si aggiunge sul riso il sesamo nero, che dona una nota aromatica e cromatica al piatto.

    Gli ingredienti degli uramaki

    Preparare gli uramaki, per un pranzo o una cena diversa dal solito, a base di maki e sushi nigiri, non è poi così difficile! Ti servono solo gli ingredienti giusti!

    Il riso, per esempio, è importante che sia quello specifico per sushi e che sia cotto secondo le modalità corrette. Noi per la nostra ricetta usiamo il classico riso kome. Se hai tutti gli ingredienti sul banco di lavoro, possiamo iniziare la preparazione semplicissima degli uramaki, con alga nori, avocado, gamberi e polpa di granchio. Ma se ti piace, puoi provare gli uramaki anche con il tonno, la ricciola, la lattuga o con tofu per gli ospiti vegetariani.

    Preparazione degli uramaki

    1. Cuoci 250 gr di riso per sushi con 1 pezzetto di alga nori, seguendo i tempi e le indicazioni per la cottura indicate sulla scatola oppure clicca qui per scoprire come cuocere alla perfezione il riso per sushi!
    2. Intanto, in un pentolino, raccogli 60 ml di aceto di riso, 1 cucchino di zucchero e 1 di sale e cuoci la salsa in agrodolce a fiamma bassissima, mescolando, fino a sciogliere gli ingredienti solidi.
    3. Quando il riso sarà cotto, versalo in una capiente ciotola di legno, (oppure, usa una teglia), condiscilo con la salsa che hai preparato e mescola delicatamente. Copri il riso con un panno pulito e lascialo raffreddare.
    4. Fodera con un foglio di pellicola alimentare la stuoia per sushi. Disponi sopra 1 foglio di alga nori, poi, stendi sopra uno strato di riso, aiutandoti con le mani e lasciando un bordo in una delle due estremità lunghe. Spolveralo con un pizzico di sesamo nero. Capovolgi il rettangolo di riso, in modo da avere l'alga nori verso l'alto. Metti al centro 5 gamberi crudi, sgusciati e puliti, 2 rotolini di polpa di granchio e l'avocado, tagliato a bastoncini. Bagna con un po' d'acqua il bordo libero dell'alga nori e chiudi il composto arrotolandolo su se stesso, aiutandoti con lo stuoino per formare il roll, di cui sigillerai le estremità. Procedi così fono a terminare il riso ottenendo così 3 roll.
    5. Ora, bagna la lama liscia di un coltello affilato e taglia a metà il roll. Poi, taglia la metà in 4 pezzi, per ottenere 8 piccoli uramaki per ogni roll. Quindi servili con wasabi, zenzero agrodolce e salsa di soia.
    Riproduzione riservata