Salsa tzatziki tradizionale greca

Tzatziki tradizionale greco

  • Procedura
    20 minuti
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Tzatziki tradizionale greco

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Tzatziki tradizionale greco

    La trovi anche su:

    Preparazione

    1) Sbucciate e spuntate 1 grosso cetriolo, dividetelo a metà in senso verticale ed eliminate i semi, quindi tagliatelo a cubetti e lasciatelo spurgare spolverizzato di sale grosso

    2) Sciacquate e asciugate i cubetti di cetriolo, metteteli in una ciotola insieme a 2 spicchi di aglio tagliati a metà e 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva, quindi lasciate insaporire per circa 10 minuti.

    3) Travasate tutti gli ingredienti nel bicchiere del mixer e frullate, quindi rimettete il passato ottenuto nella ciotola e incorporatevi 250 g di yogurt greco compatto lavorando delicatamente con un cucchiaio.

    4) A piacere, staccate le foglie di 1 rametto di menta o di un ciuffo di aneto, lavatele delicatamente, asciugatele con un panno e sminuzzatele finemente. Unite il trito aromatico alla salsa allo yogurt e lasciate riposare lo tzatziki per qualche minuto al fresco. 


    Lo tzatziki tradizionale è un tipo di antipasto greco, turco e armeno usato anche come salsa o contorno. La base comune a tutte le tradizioni comprende yogurt, di pecora o capra, cetrioli in forma di purea o finemente spezzettati, aglio, sale e olio d'oliva extravergine. Altri ingredienti possono essere aggiunti: erbe aromatiche come la menta o l'aneto (in foto), del pepe oppure 1 cucchiaio di aceto o di limone, cipolla tritata o spezie. Viene servito con pane pita e olive nere a parte. Voi potete accompagnare con della schiaccia oppure tagliare a fette una baguette, grigliarla leggermente e spalmarvi sopra la salsa fresca.

    Non avete in frigorifero lo yogurt greco? Nessun problema! All'occorrenza potete sostituirlo con lo yogurt intero bianco. Per renderlo compatto come quello greco, fatelo colare per almeno 1 ora attraverso un telo a trama non troppo fitta appoggiato su uno scolapasta.

    Riproduzione riservata