• Procedura 30 minuti
  • Cottura 10 minuti
  • Persone 6
  • Difficoltà facilissima

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Trofie alle erbe aromatiche

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    1) Prepara le erbe aromatiche. Lava bene 20 foglie di basilico, un ciuffo di prezzemolo, un rametto di timo, un rametto di maggiorana, 8 steli di erba cipollina e 6 foglie di salvia e asciuga delicatamente le erbe con un foglio di carta assorbente da cucina. Stacca le foglie dai ciuffi e dai rametti, tieni da parte qualche fogliolina di ogni erba per la guarnizione, tagliuzza con le forbici l'erba cipollina e spezzetta le altre erbe con le mani. Raccogli tutte le erbe preparate e l'origano secco in una grossa ciotola.

    2) Cuoci la pasta. Lessa 600 g di trofie fresche in abbondante acqua bollente salata per il tempo indicato sulla confezione. Metti da parte 4-5 cucchiai di acqua di cottura e scola la pasta al dente. Trasferiscila in una padella antiaderente, aggiungi l'acqua di cottura tenuta da parte, 40 g di parmigiano reggiano grattugiato e spolverizzala con una macinata di pepe. Irrora con un filo di olio extravergine di oliva (o completa con qualche fiocchetto di burro crudo) e salta le trofie per qualche istante spegni il fuoco e lascia mantecare con il coperchio per 1 minuto.

    3) Completa e servi. Trasferisci la pasta nella ciotola con le erbe preparate e mescola bene. Se vuoi dare al piatto un gusto più deciso, insaporisci ancora con una macinata di pepe.

    4) Distribuisci nei piatti fondi, guarnisci con le foglioline intere delle erbe tenute da parte e servi subito.


    Preparare questo primo piatto vegetariano a base di pasta fresca è davvero semplice; le trofie alle erbe aromatiche sono tipiche della regione Liguria, infatti sono una variante del tradizionale pesto al bisilico. Questa ricetta è indicata per il periodo estivo, il condimento è fresco e aromatico e la preparazione richiede poco tempo.  

    Riproduzione riservata