Treccia salata con pancetta, grana e pere

Credits: cameo
  • Persone 8
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Treccia salata con pancetta, grana e pere


    invia tramite email stampa la lista copia negli appunti

    Preparazione

    1) Prepara gli ingredienti per il ripieno. Lava e sbuccia 1 grossa pera ben matura, tagliala a cubetti e scottala in una padella antiaderente senza grassi aggiunti ma con una manciata di foglie di timo. Grattuggia 300 g di grana padano con una grattugia a fori grossi oppure sminuzzalo finemente.

    2) Prepara l'impasto. In una larga ciotola, versa 300 g di farina setacciata, 1 uovo intero, 125 g di latte, 1 filo d'olio extravergine d'oliva e 1 pizzico di sale. Mescola energicamente tutti gli ingredienti con le mani e aggiungi al mix 1 bustina di lievito Pizzaiolo Paneangeli. Man mano che impasti aggiungi, all'occorenza anche poca acqua naturale a temperatura ambiente. Devi ottenere un impasto elastico e sodo.

    3) Farcisci la pasta. Divida la pasta in 3 panetti, lavorali velocemente con le mani quindi forma 3 cilindretti di uguale misura e, grazie ad un comune mattarello stendili in 3 sfoglie da circa 15 x 40 cm di misura. Farcisci ogni sfoglia con 1/3 dei cubetti di pera, 1/3 del grana grattugiato e 80 g di pancetta affumicata a dadini.

    4) Forma la treccia. Chiudi le 3 sfoglie su se stesse ad una ad una unendo i lembi dei rettangoli per il lato lungo e pizzicando le estremità, fai attenzione che il ripieno sia ben sigillato! Disponi i tre "salami" l'uno a fianco all'altro e intrecciali tra di loro: fai passare il primo di sinistra sotto i 2 centrali e incrocialo sopra all'ultimo a cui è passato sotto, passa il terzo di destra sotto i 2 centrali e poi sopra all'ultimo a cui è passato sotto. Ripeti fino a ottenere una treccia quindi salda le estremità.

    5) Cuoci in forno. Sposta la treccia salata su di una leccarda rivestita con carta da forno oppure in una larga teglia unta con poco olio extravergine d'oliva. Sbatti l'uovo rimasto in una ciotolina e spennellano sulla preparazione, a piacere puoi decorarne la superficie anche con poco grana grattugiato. Inforna la treccia in forno caldo a 180° C per 30-40 minuti finché sarà gonfia e ben dorata.

    6) Gusta. Puoi portare in tavola la treccia salata con lievito istantaneo tanto calda quanto fredda. È perfetta sia come antipasto sfizioso che come stuzzichino per un buffet o un pic nic.

    Scelti per te