Tortino di crespelle ai funghi

Tortino di crespelle ai funghi

  • Procedura
    1 ora 10 minuti
  • Cottura
    40 minuti
  • Persone
    6
  • Difficoltà
    media

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Tortino di crespelle ai funghi

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Tortino di crespelle ai funghi

    La trovi anche su:

    Preparazione

    1) Sbattete le uova in una ciotola e incorporatevi 250 g di farina e un pizzico di sale, poi versate lentamente circa mezzo litro di latte e amalgamate fino a ottenere una pastella fluida e omogenea. Lasciatela riposare per 30 minuti circa. Sciogliete 40 g di burro in una casseruola, unitevi la farina rimasta e fatela tostare leggermente; aggiungete fuori dal fuoco e a filo il latte rimasto caldo. Portate a ebollizione, salate e cuocete la besciamella per 10 minuti circa, sempre mescolando.

    2) Pulite i funghi freschi con un telo umido e tagliateli a fettine (nel caso non li abbiate potete ripiegare su quelli surgelati). Fatele saltare in una padella con 40 g di burro e gli spicchi d'aglio interi a fuoco vivace per 7-8 minuti; quindi eliminate gli spicchi d'aglio, salate e cospargete con 1 cucchiaino d'erba cipollina tagliuzzata molto fine con le forbici.

    3) Scaldate una crepiera o una padella antiaderente di 16-18 cm di diametro, imburratela con pochissimo burro e, quando sarà calda, versatevi un mestolino di pastella; fate ruotare il recipiente in modo che la pastella si distribuisca sul fondo e si rapprenda uniformemente; girate la crespella con una paletta e fatela dorare per un istante anche dall'altro lato. Trasferite la crespella ottenuta su un piatto e proseguite allo stesso modo fino a esaurire la pastella.

    4) Foderate una tortiera con un foglio di carta da forno inumidito e alternate le crespelle con la besciamella, i funghi (lasciatene da parte qualcuno per la copertura finale dopo la cottura), la fontina grattugiata grossolanamente e il resto dell'erba cipollina tagliuzzata. Cuocete per 20 minuti in forno a 180° C, decorate con i funghi tenuti da parte e servite.

    Riproduzione riservata