Idee in cucina

Torta caprese di cioccolato e mandorle

4/5
  • Procedura 1 ora 10 minuti
  • Cottura 50 minuti
  • Persone 10
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Torta caprese di cioccolato e mandorle


    invia tramite email stampa la lista

    Preparazione

    1) Prepara gli ingredienti. Lascia ammorbidire il burro a temperatura ambiente. Sguscia le uova e separa i tuorli dagli albumi. Monta a neve gli albumi con un pizzico di sale. Riduci in polvere le mandorle al mixer con 50 g di zucchero. Fai fondere a bagnomaria 130 g di avanzi di uova di cioccolato fondente o di cioccolato fondente.

    2) Fai il composto.Monta con la frusta il burro ammorbidito con lo zucchero rimasto. Unisci le mandorle tritate, la fecola e il lievito setacciato e mescola. Aggiungi 1 tuorlo alla volta e continua a mescolare. Amalgama il cioccolato fuso al composto. Unisci gli albumi a neve e incorporali con delicati movimenti dal basso verso l'alto.

    3) Inforna. Fodera lo stampo con carta da forno bagnata e strizzata. Versa il composto nello stampo e livellalo con il dorso di un cucchiaio o sbatti ripetutamente lo stampo sulla spianatoia. Cuoci la torta caprese in forno già caldo a 170° C per 40-45 minuti. Lasciala completamente raffreddare.

    4) Trasferisci la torta caprese di cioccolato e mandorle in un piatto, decorala con i pezzi di uova di cioccolato pasquale rimasti, spolverizzala con il cacao e servi.


    La torta caprese è un dolce tipico proprio dell’isola di Capri e pare essere nata da un errore. È infatti stata nventata da Carmine Di Fiore attorno al 1920 grazie a una dimenticanza: la farina! Una volta sfornato il dolce, però, la consistenza umida e morbida all’interno ma croccante fuori conquistò presto tutti. Anche oggi è uno dei dolci più amati ed è una icona della pasticceria tradizionale campana.

    Ne esistono diverse varianti, tutte ricche e gustose, ma la nota comune è proprio la semplicità.

    Perfetta in qualunque occasione, può rappresentare un dessert da effetto o anche una merenda golosa, ideale da presentare durante le festività o anche per una occasione in cui è richiesto un dolce unico e speciale.

    La caratteristica principale di questa torta è proprio il cuore tenero al cioccolato. Gli albumi montati a neve regalano all’impasto morbidezza e determinano anche le condizioni per un guscio croccante. La versione originale prevede l’aggiunta di buccia d’arancia e del Rum che si può anche sostituire con del Gran Marnier o Cointreau a seconda dei gusti o di quello che si ha a disposizione.

    Il risultato è assicurato!

    di CUCINA NO PROBLEM Riproduzione riservata