Torta fredda al caffè senza cottura

/5
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Torta fredda al caffè senza cottura


    invia tramite email stampa la lista copia negli appunti

    Preparazione

    1) Scaldate il latte senza farlo bollire e scioglietevi il caffè. Lavorate i tuorli con lo zucchero e poi unite a filo il caffelatte tiepido. Cuocete il composto a bagnomaria finchè si sarà addensato, toglietelo dal fuoco e lasciate che raggiunga la temperatura ambiente. 

    2) Tritate i biscotti, lavorateli con il burro, distribuiteli sul fondo di una tortiera a cerniera di 18 cm di diametro, foderata con carta da forno, e passate il tutto in frigorifero. 

    3) Montate la panna, unitela delicatamente alla crema al caffè e versate il composto nella tortiera. Mettete il dolce in freezer per 6 ore. Tostate le mandorle in un padellino senza abbrustolirle troppo. Sformate il semifreddo, guarnitelo con le meringhette e le mandorle e lasciatelo a temperatura ambiente per 5 minuti prima di servirlo.


    La torta fredda al caffè senza cottura è una proposta golosa, fresca e sicuramente apprezzata da tutti, senza distinzione. Perfetta per un fine pasto o come merenda in una calda giornata estiva, è una alternativa al classico gelato. Non contiene mascarpone né, tantomeno, colla di pesce, ed è anche molto semplice da preparare in modo da poter stupire i vostri ospiti senza sforzi eccessivi o senza accendere il tanto fastidioso forno quando la temperatura esterna sale. Fresca e cremosa, conquista già dal primo boccone. Si può conservare in frigorifero e preparare anche il giorno prima, lasciando per l’ultimo minuto altri preparativi o, perché no, anche un po’ di relax. Volendo, si può spolverizzare sopra del cacao amaro, in modo da ricordare un tiramisù.

    L’aroma inconfondibile del caffè la rende piacevole e conquisterà anche i palati più esigenti. Un dessert facile e veloce da preparare ma di grande effetto e adatto anche alle occasioni speciali.


    Scelti per te