Idee in cucina

Torta a strati con i lamponi

5/5
  • Persone 8
  • Difficoltà media

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Torta a strati con i lamponi


    invia tramite email stampa la lista

    Preparazione

    1) Montate con la frusta elettrica 250 g di burro morbido con la scorza grattugiata di 1 arancia non trattata, 175 g di zucchero molto fine e un pizzico di sale. Incorporate 4 tuorli, uno per volta, e 1 dl di latte a filo. Amalgamate gradualmente 425 g di farina 00 setacciata con 1 cucchiaino di lievito per dolci .

    2) Versate il composto ottenuto in uno stampo foderato con carta da forno bagnata e strizzata. Mettete la pasta frolla montata a riposare in freezer per 30 minuti poi fatela cuocere in forno già caldo a 180° C per 20 minuti.

    3) Nel frattempo lavorate 400 g di ricotta con 250 g di formaggio fresco spalmabile, 120 g di zucchero, 2 uova intere e 4 cucchiaiate di confettura di lamponi, fino a ottenere un composto cremoso. Estrate la base della torta e fatela raffreddare.

    4) Versate la crema alla ricotta sulla base di frolla fredda, sistemate la tortiera su una teglia e cuocete nel forno preriscaldato a 160° C per circa 40 minuti. La teglia serve per evitare che dallo stampo a cerniera coli liquido sul fondo del forno.

    5) Fate nuovamente raffreddare, poi sformate la torta dallo stampo e spalmatela con abbondante confettura. Decorate con i lamponi freschi e ultimate, a piacere, con cioccolatini o lettere di cioccolato.


    Frolla montata, farcitura in stile new york cheesecake, decorazione di confettura, frutta fresca e cioccolato: la torta a strati con i lamponi è perfetta anche per festeggiare compleanni, anniversari e ricorrenze in generale. Vi piace l'idea delle letterine ma non sapete dove andarle a comprare? Preparetele con le vostre mani con degli stampi. Li trovate in commercio in silicone e sono resistenti a temperature che vanno da -60° C a +230° C. Spesso, oltre alle lettere, prevedono anche altri simboli perfetti per comporre divertenti e “dolci” messaggini. Per preparare le lettere di cioccolato sciogliete a bagnomaria sufficiente cioccolato al latte o cioccolato fondente, colatelo negli stampi e fatelo raffreddare. Quindi mettete in frigo a solidificare.

    Per quanto riguarda la ricotta, al momento dell'acquisto meglio scegliere quella di pecora, perché ha un gusto più intenso e saporito di quella di latte vaccino. Inoltre, contiene particelle di grasso più piccole che, oltre a darle una piacevole consistenza cremosa e vellutata, la rendono anche più digeribile. Se la comprate confezionata, ricordate di verificare la data di scadenza. Se invece la acquistate sfusa, usatela in giornata.

    di IN TAVOLA Riproduzione riservata