tigelle-con-pesto-di-lardo immagine

Tigelle con pesto di lardo

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Tigelle con pesto di lardo

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Tigelle con pesto di lardo

    La trovi anche su:

    Le tigelle, dette anche crescentine, sono delle focaccine tipiche dell' Emilia Romagna, in particolare della cucina modenese, realizzate con farina, strutto, lievito e acqua. Qui te le proponiamo con un goloso ripieno preparato con un pesto di lardo, rosmarino e aglio

    Prepara l'impasto. Sciogli lo zucchero e il bicarbonato in acqua minerale e latte a temperatura ambiente. Disponi la
    farina, a cui avrai aggiunto il lievito setacciato, a fontana sulla spianatoia, unisci lo strutto a fiocchetti, l'olio, il sale e il mix di acqua e latte. Lavora gli ingredienti per 5 minuti, in modo da ottenere un impasto omogeneo. Forma una palla e lasciala riposare coperta da un telo per almeno 1 ora.

    Prepara i panetti. Forma con la pasta dei cilindri di 3 cm di spessore e riducili a tocchetti di 2 cm di lunghezza. Ruota i tocchetti fra le mani, in modo da formare tante palline. Fai riposare per 30 minuti; quindi appiattiscile, in modo da ottenere dei dischi di 10 cm di diametro e di 1 cm di spessore. Trita separatamente il lardo, gli aghi di rosmarino e l'aglio spellato. Mescola gli ingredienti e pepa.

    Cuoci le tigelle. Ungi lo stampo per tigelle con poco lardo e scaldalo a fuoco medio. Disponi 1 tigella in ciascuna fossetta, chiudi la piastra e cuoci per 2 minuti. Girala e prosegui la cottura per altri 2 minuti. Cuoci tutte le tigelle allo stesso modo. Tagliale a panino e spalmale con il pesto preparato. Spolverizza con parmigiano reggiano grattugiato, ricomponi le tigelle e servi.

    Riproduzione riservata