Terrinette al ragù con carciofi

5/5
  • Procedura 1 ora 55 minuti
  • Cottura 1 ora 25 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Terrinette al ragù con carciofi


    invia tramite email stampa la lista

    Preparazione

    1) Fate appassire bene 150 g di verdure per soffritto in un tegame con 20 g di burro e 1 foglia di alloro; unite 500 g di carne di vitello, sgranatela bene con la forchetta e lasciatela rosolare per qualche istante. Sfumate con 1 dl di Marsala, versate 4 dl d'acqua calda, salate, pepate, coprite e cuocete a fuoco basso per 45 minuti.

    2) Pulite 4 carciofi, tagliateli a metà , eliminate il fieno, riduceteli a fettine e metteteli in acqua acidulata con il succo di 1 limone non trattato. Scolateli e fateli saltare in una padella con 2 cucchiai d'olio, sale e pepe per 4-5 minuti; rifinite con 2 cucchiai di prezzemolo tritato.

    3) Mescolate il grana in una ciotola con 200 ml di panna, una presa di sale e una grattatina di noce moscata. Scottate 250 g di lasagne in abbondante acqua bollente salata a cui avrete aggiunto 2 cucchiai d'olio, scolatela delicatamente e sistematela su un canovaccio umido. 

    4) Imburrate 4 terrine di 10x14 cm circa e sistemate sul fondo di ognuna una lasagna ritagliata nella misura giusta; distribuitevi sopra un po' di ragù, un velo di crema di grana e panna e un poco di carciofi e proseguite in questo modo fino a esaurire gli ingredienti. Mettete le terrine in forno a 200° e cuocete le lasagne per 10-12 minuti. Servitele nei recipienti di cottura.


    Le solite, gustosissime lasagne sono quelle al ragù al pomodoro. Ma anche quelle in bianco non hanno nulla da invidiare: il carciofo restituisce un aroma unico e il misto di verdurine rende il piatto più versatile. Per un pranzo domenicale o un pic nic, queste lasagne sono perfette. Qui altre ricette per cucinare delle succulente lasagne.

    di SALE&PEPE Riproduzione riservata