Tagliatelle con sugo di carciofi e mazzancolle

  • Procedura
    45 minuti
  • Cottura
    25 minuti
  • Persone
    6
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Tagliatelle con sugo di carciofi e mazzancolle

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    1) Pulite 5 carciofi, tagliateli a metà, eliminate il fieno, riduceteli a fettine sottili e mettetele a bagno in acqua acidulata con il succo di un limone. Sgusciate 500 g di mazzancolle, privatele del filino nero, tenetene da parte 4 intere e tritate le rimanenti.

    2) Soffriggete 2 scalogni affettati in un tegame con 40 g di burro; unite le mazzancolle intere e tritate, lasciatele insaporire per 2 minuti a fuoco vivace, bagnatele con 0,5 dl di Martini dry e fatelo evaporare. Togliete dal fuoco le mazzancolle intere e tenetele in caldo.

    3) Scolate 3 quarti dei carciofi, uniteli alle mazzancolle tritate, aggiungete la maggiorana e un dl d'acqua calda; salate, pepate e continuate la cottura per 10 minuti. Scolate i carciofi rimasti, asciugateli, infarinateli e friggeteli in olio caldo. Lessate 300 g di tagliatelle fresche all'uovo al dente e conditela con il sugo.

    4) Distribuite la pasta nei piatti e completatela con i carciofi fritti e le mazzancolle intere.

    Un primo piatto a base di pasta fresca all'uovo condita con crostacei e verdura, raffinato e saporito ideale da servire nel menù delle feste di Natale. Le tagliatelle con sugo di carciofi e mazzancolle sono facili da preparare, questo piatto è inoltre leggero ma reso sfizioso dalla croccantezza degli spicchietti di carciofi fritti. Il vino consigliato per accompagnare questo piatto è il Marino, generoso bianco laziale.

    Riproduzione riservata