• Procedura
    1 ora 10 minuti
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Tagliatelle con piopparelli

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    320 g di tagliatelle all'uovo fresche
    400 g di funghi piopparelli
    1 cipolla rossa
    1 carota
    1 costola di sedano
    1 scalogno
    mezzo bicchiere di porto
    12 foglie di salvia
    60 g di farina
    1 albume
    50 g di burro
    mezzo bicchiere di olio
    sale
    pepe

    Pulite i funghi, privandoli
    della parte terrosa, poi lavateli e asciugateli. Mondate la carota, il sedano e lo scalogno, tritateli grossolanamente,
    poi fateli soffriggere in una padella con il burro. Sbucciate la cipolla rossa e tagliatela a spicchietti sottili.
    Unite al soffritto gli spicchietti di cipolla, fateli imbiondire, aggiungete i funghi e fateli insaporire per 5 minuti.
    Profumate con il porto e lasciatelo sfumare. Abbassate la fiamma e cuocete per 30 minuti.
    Mescolate in una terrina
    la farina con mezzo cucchiaio di olio, 1 dl di acqua fredda e l'albume montato a neve densa con un po' di sale.
    Immergete nella pastella le foglie di salvia, prima lavate e asciugate, e friggetele nel restante olio bollente.
    Lessate la pasta in acqua bollente salata, scolatela al dente, rovesciatela nel tegame dei funghi, padellate tutto per
    qualche istante, poi servitela caldissima, cosparsa con le foglie di salvia fritte.
    Riproduzione riservata