Tagliata di vitellone primavera

4/5
  • Procedura 1 ora 6 minuti
  • Cottura 6 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Tagliata di vitellone primavera


    invia tramite email stampa la lista

    entrecote di vitellone 2 (400 g l'una) / pomodori perini 2 / olive Kalamata 6 / olive Bella della Daunia Dop 6 / cipolla rossa di Tropea 1/2 / salsa di soia 1 cucchiaio / aceto di mele 1 cucchiaio / olio extravergine d'oliva / sale

    1 Per preparare la tagliata di vitellone per prima cosa riducete la cipolla e i pomodori a dadini. Con un coltellino snocciolate le olive tagliando la polpa intorno al nocciolo in modo da ottenere tanti filetti sottili. Disponete il tutto in un pentolino con 5 cucchiai di olio, la salsa di soia, l'aceto e la cipolla. Mescolate e lasciate macerare per circa 10 minuti al fresco.
    2 Scaldate una piastra per la cottura ai ferri e cuocetevi le entrecote 3-4 minuti per lato, quindi avvolgetele in un foglio di alluminio, appoggiatele su un piatto e lasciatele riposare per 5 minuti. 3 Intiepidite su fiamma bassissima il mix alle olive unendo un pizzico di sale. Con un coltello affilato affettate la carne in sbieco (come si fa per il salame)e disponetela su un piatto di portata. Coprite la tagliata di vitellone con il condimento preparato e servite subito.

    di CUCINA MODERNA Riproduzione riservata