• Procedura
    55 minuti
  • Cottura
    35 minuti
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Stoccafisso con patate e olive

    Invia tramite Email
    Stampa la lista

    Preparazione

    800 g di stoccafisso già ammollato
    4 cipolle bianche
    2 spicchi d’aglio
    4 patate
    2 dl di vino bianco secco
    un bicchiere di brodo
    100 g di olive taggiasche
    30 g di pinoli
    un ciuffo di prezzemolo
    olio extravergine d’oliva
    sale
    pepe

    1) Affettate le cipolle sottili e fatele imbiondire in un largo tegame con mezzo bicchiere d’olio e gli spicchi d’aglio
    tritati. Unite le patate sbucciate, lavate e tagliate a dadi, mescolate e lasciate insaporire.
    2) Unite lo stoccafisso
    tagliato a metà, versate il vino e fatelo evaporare leggermente. Coprite e cuocete a fuoco basso per mezz’ora, bagnando
    di tanto in tanto con un po’ di brodo.
    3) Togliete il pesce dal tegame, lasciatelo intiepidire, poi dividetelo a pezzi e
    togliete eventuali spine. Rimettete il pesce nel tegame con le olive e i pinoli, regolate di sale, pepate e cuocete
    ancora per qualche minuto. Profumate con il prezzemolo tritato e servite, se vi piace, con involtini di falde di
    peperone arrostito farciti con filetti d’acciuga.

    Riproduzione riservata