Stinco lessato alla cipolla

Foto
5/5
  • Procedura 2 ore 20 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà media

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Stinco lessato alla cipolla


    invia tramite email stampa la lista

    1,5 kg di stinco di maiale
    400 g di patate a pasta bianca
    1 cipolla grande
    4 chiodi di garofano
    2 foglie di alloro
    1/2 bicchiere di vino bianco
    200 g di wYrstel
    1 dl di panna liquida
    il succo di 1 limone
    sale
    Per la salsa
    300 g di cipolle rosse
    3 cucchiai di olio extravergine di oliva
    1 mestolo di brodo vegetale
    1 cucchiaino di senape
    sale

    Come fare lo stinco lessato alla cipolla:

    1) Pulite gli stinchi eliminando pellicine e filamenti; steccate la cipolla con i chiodi di garofano, mettete tutto in
    una pentola con 2 l di acqua bollente, il vino e l'alloro (foto A) e lessate per 2 ore. Poco prima del termine della
    cottura controllate la carne nel caso fosse già pronta.

    2) Preparate la salsa affettando le cipolle (foto B) e facendole appassire per 5-6 minuti a fuoco medio nell'olio
    extravergine, bagnate con il brodo, abbassate la fiamma e cuocete per 40 minuti o comunque fin quando saranno quasi
    sfatte. Salate, frullate tutto e rimettete nel tegame, aggiungete la senape, amalgamate a calore basso, quindi lasciate
    riposare la salsa tenendola in caldo.

    3) Portate a bollore la panna per farla ridurre di 1/3, poi lasciatela raffreddare. Spellate i wurstel, tritate la
    polpa e incorporate alla panna (foto C) assieme a 2 cucchiaini di succo di limone.

    4) Spazzolate le patate e lessatele con la buccia per 30 minuti, quindi pelatele, incidetele a croce in profondità
    tenendole però intere, salatele e inserite nel taglio la crema di wurstel.

    5) Servite lo stinco leccato alla cipolla intero in un grande piatto di portata, velato di salsa e accompagnato dalle patate
    farcite.

    di IN TAVOLA Riproduzione riservata