Spaghettini di riso, pollo e verdure

  • Procedura
    55 minuti
  • Cottura
    35 minuti
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Spaghettini di riso, pollo e verdure

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Gli spaghetti sono uno dei formati di pasta più amati e diffusi in Italia, sono prodotti con farina di grano duro e acqua e hanno una forma lunga e sottile, con una sezione rotonda. Esistono però anche gli spaghetti di riso, che sono diffusi soprattutto nella cucina orientale. Questo tipo di spaghetti sono ideali per chi segue una dieta perché riescono a riempire senza gonfiare. In questa facile ricetta step by step ve li proponiamo conditi con petto di pollo, porro, cavolo cappuccio e sedano, il tutto saltato insieme per un condimento da leccarsi i baffi.

    Per preparare gli spaghetti di riso al pollo e verdure fate bollire per 20 minuti 1 l di acqua con il vino, 2-3 gambi di prezzemolo, lo scalogno a spicchi, lo zenzero spellato e 3-4 grani di pepe. Poi filtrate il brodo. Intanto tagliate a listarelle il cavolo cappuccio, i porri, le carote e il sedano

    Mettete il cestello per la cottura al vapore su una pentola con il brodo aromatico filtrato, appoggiate il petto di pollo nel cestello, coprite e cuocete per 10-12 minuti. Togliete il pollo, mettete nel cestello al suo posto le verdure preparate e cuocete per 5 minuti.

    Emulsionate 3 cucchiai di olio di arachidi con l'aglio tritato, 3 cucchiai di salsa di soia e un pizzico di pepe. Nel frattempo portate a ebollizione abbondante acqua salata.

    Immergete gli spaghettini di riso nell'acqua bollente per qualche istante o per il tempo indicato sulla confezione. Scolateli, trasferiteli in una padella o in un wok, unite il pollo a fettine e le verdure e fate saltare il tutto per un paio di minuti. Condite con la salsina e servite subito.

    Riproduzione riservata