Spaghetti di riso con verdurine e funghi

5/5
  • Procedura 30 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Spaghetti di riso con verdurine e funghi


    invia tramite email stampa la lista

    1) Prepara le verdure. Fai ammorbidire 40 g di funghi secchi cinesi muher (scuri, sottili e arriciati, sono reperibili nei negozi di alimenti esotici) in acqua calda per 20 minuti. Scolali, asciugali e tagliali a pezzetti oppure a striscioline. Pulisci e lava 100 g di germogli di soia e 2 carote, e riducile a bastoncini sottili. Lava 100 g di foglie di cavolo cinese (o di verze) e tagliale a listarelle. Lava 200 g di spinacini. Pulisci 2 cipollotti e affettali.
    2) Rosola separatamente le verdure per 3-4 minuti in una padella antiaderente con un filo di olio extravergine di oliva, in modo che restino sode e croccanti: prima i cipollotti e le carote, poi il cavolo cinese, i germogli di soia, gli spinacini, e per ultimi, i
    funghi. Versa le verdure in una ciotola, unisci 4 cucchiai di salsa di soia, qualche goccia di tabasco, regola di sale solo se necessario e mescola.
    3) Cuoci in acqua bollente salata 250 g di spaghetti di riso per circa 2-3 minuti. Scolali, passali sotto l'acqua fredda corrente e aggiungi 1 cucchiaio di olio di oliva, perché non si appiccichino. Falli saltare in padella per qualche istante insieme alle verdure, mescola e servi.

    di CUCINA NO PROBLEM Riproduzione riservata